Gruyère Cupcakes

I cupcakes sono la mia passione e il mio punto debole, mi lascio tentare ogni volta che li intravedo ed ogni scusa è buona per assaggiarne uno nuovo, soprattutto quando sono in viaggio. Forse è per questo motivo che associo questi dolcetti allo street food e ho voluto provare a farne una versione salata. Ad ispirarmi sono stati sempre loro, i Formaggi dalla Svizzera e l’abbinamento che sono solita fare quando servo un tagliere di formaggi: la marmellata. Infatti per la nota dolce di questi cupckes ho scelto una marmellata di mandarini fatta in casa.
Anche con questa ricetta partecipo al contest Swiss Cheese Parade” organizzato in collaborazione con il blog Peperoni e Patate.

LA RICETTA

WP_20131106_20_15_22_Pro20131113100650[1]

Ingredienti per 8 cupcakes:

  • 200 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 50 gr di Gruyère a dadini
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 bustina lievito istantaneo

Per la copertura:

  • 50 gr di burro classico
  • 50 gr di burro salato
  • 1 cucchiaio di Sbrinz grattugiato
  • 8 cucchiaini marmellata di mandarini

Tempi:

  • Preparazione: 30′
  • Cottura: 20′ a 180°C

Procedimento:

WP_20131106_20_05_49_Pro20131113100104[1]

Prima di tutto ricordatevi di accendere il forno. Dovrete riscaldarlo fino a raggiungere una temperatura di 180° C.
Sciogliete il burro a bagno maria e lasciatelo intiepidire. In una terrina setacciate farina e lievito, aggiungete l’uovo, il sale e il burro che avete sciolto ed impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Infarinate quindi i cubetti di gruyère e poi uniteli all’impasto (in questo modo non scenderanno tutti sul fondo durante la cottura). Imburrate gli stampini che volete utilizzare, riempiteli per metà, e cuocete in forno per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il forno e lasciate i vostri cupcakes a riposare ancora per 5 minuti. Tirateli poi fuori e fateli raffreddare un po’ prima di toglierli dagli stampi.
Una volta estratti e del tutto freddi pensate alla farcitura e copertura: con un cucchiaino fate un buco nella parte superiore e riempitelo con della marmellata e per finire decorate i cupcakes con un ciuffo di crema realizzata amalgamando i due tipi di burro con un cucchiaio di sbrinz grattugiato.

Gruyère Cupcakes

Merenda con MUFFIN di Fiesta al caffè

Di ritorno dalla #Blogfest, LUI, quello che si occupa di viaggi, aprendo la valigia trova un sacchettino pieno di Fiesta ed esclama un po’ irritato:
e questo cos’è???
…ed io, cioè LEI, quella che sta davanti ai fornelli e solitamente lascia il lavello pieno di stoviglie da lavare, timidamente esclamo:
le regalavano.. .sono quelle nuove al caffè…  le volevo solo assaggiare
(ndr. ci siamo dimenticati di dire che LEI è molto golosa).

WP_20130924_00720130924185851

Pessima idea nascondere il bottino in valigia, è stato scoperto lo stesso e le Fiesta si sono tutte schiacciate…e ora? Di buttarle non se ne parla proprio, ma in queste condizioni non sono più mangiabili e pensando e ripensando mi è tornata in mente una ricetta di Giallo Zafferano su come riciclare il panettone: MUFFINS!
Ecco la soluzione: posso usare le mie merendine come base per l’impasto.

WP_20130924_04620130924211446201309220130924211817

Questa è la mia ricetta, buona merenda!

LA RICETTA 10 Muffins

Ingredienti:

  • 180 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 3 Fiesta al caffè (circa 100 gr)
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 8 gr di lievito istantaneo (1/2 cartina paneangeli)
  • 1/2 bicchiere di latte

Tempo:

  • preparazione: 12′
  • cottura: 25′

Procedimento:

Per prima cosa accedete il forno a 160° C e cominciate a preparare gli ingredienti che vi serviranno. Iniziate dal burro che va fatto sciogliere in un pentolino, meglio se a bagno maria, e lasciato intiepidire prima dell’utilizzo. Tagliate la Fiesta in piccoli quadretti. In una terrina setacciate la farina e il lievito, in un’altra sbattete energeticamente l’uovo fino ad ottenere un composto spumoso al quale andrete ad aggiungere lo zucchero e poi alternativamente la farina e il burro mescolando con cura fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Infine aggiungete i pezzetti di fiesta e il latte.

WP_20130924_01520130924185503

WP_20130924_01820130924185652

Imburrate ed infarinate gli stampi per muffin o se preferite utilizzate dei pirottini in carta oleata. Aiutandovi con un cucchiaio riempite metà di ogni stampo e mettete in forno ventilato a 160° C  per 25 minuti. Per verificare la cottura utilizzate il classico metodo dello stecchino: infilatene uno nel muffin, se esce asciutto la cottura è ultimata e potete spegnere il forno. Lasciate riposare i muffins  per 5 minuti tenendo chiuso il forno e altri 5 a sportello aperto. Togliete i muffins dal forno e una volta tiepidi sfilateli dagli stampi e lasciateli riposare, se possibile sopra una griglia.

Ottimi per la colazione si conservano fino a 4 giorni in una scatola di latta oppure, visto che è un peccato coprirli, potete usare una campana di vetro… io le adoro…

WP_20130924_03320130924210539

Merenda con MUFFIN di Fiesta al caffè