CHOCOLATE CHIP COOKIES

PopAGraphPhoto

Di nuovo la pioggia…ma non era arrivata la primavera?
Di nuovo un weekend chiusa in casa… e mi dico… e se piovessero gocce di cioccolato?
Ecco un bel modo per tornare a scrivere nel blog…una dolce ricetta da condividere  in un’ uggiosa Domenica mattina

LA RICETTA

WP_20140317_14_41_41_Pro20140322210953 (1)

Ingredienti per 12 cookies (L size):

  • 250 gr di farina
  • 200 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 150  gr di burro
  • 120 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci

Tempi

  • Preparazione: 10′
  • Cottura: 10′

Preparazione

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavoratelo insieme allo zucchero.  Unite le uova, aggiungete la farina setacciata, il lievito, le gocce di cioccolato e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Formate delle palline e schiacciatele per formare i vostri cookies che sistemerete ben distanziati in una teglia precedentemente imburrata.
Infornate a 180° per 10 minuti e una volta cotta lasciateli raffreddare.

WP_20140319_09_21_00_Pro20140322222127

CHOCOLATE CHIP COOKIES

Christmas Tree Cupcakes

Il primo Natale di questo blog ho deciso di festeggiarlo con questi cupcakes speciali.

WP_20131210_09_46_16_Pro

Buone feste di cuore a tutti!

LA RICETTA

Ingredienti per 6 cupcakes:

  • 90 gr di farina
  • 90 gr di zucchero
  • 90 ml di latte
  • 60 gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci

Per la crema al burro:

  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • colorante giallo q.b.
  • colorante verde q.b.
  • palline di zucchero argentate

Tempi

  • Preparazione: 15′ base, 10′ crema al burro
  • Cottura: 25′
  • Raffreddamento: 1h
  • Glassatura: 10′

Preparazione

Accendete il forno a 160° C, così sarà ben caldo al momento di infornare. Tutti gli ingredienti dovranno essere a temperatura ambiente per rendere più facile la lavorazione. In una ciotola sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporate l’uovo mescolando energicamente e aggiungete la farina setacciata, il lievito e il latte. Amalgamate il tutto, versate negli stampini precedentemente imburrati ed infornate nel forno che ormai sarà caldo.
Considerate un tempo di cottura di 25 minuti.  Per assicurarvi che siano pronti, infilate uno stecchino al centro: dovrà rimanere asciutto e potrete notare delle piccole briciole attaccate. Lasciate riposare 5 minuti a forno chiuso e 5 minuti a forno aperto (questa è una mia regola che uso sempre per qualsiasi preparazione lievitata). Una volta sfornati aspettate che si siano un po’ intiepiditi per sfilarli dagli stampi e lasciateli raffreddare appoggiati su una griglia.
Solo una volta freddi, iniziate la preparazione della copertura.
Per la crema montate il burro a temperatura ambiente finché il composto non sarà spumoso, aggiungete lo zucchero a velo ed infine il colorante alternando il blu e il giallo fino a quando non avrete ottenuto la gradazione di verde desiderata. Mescolate fino a quando la consistenza non sarà densa e omogenea. Io ho usato colorante liquido 40 ml di giallo e 40 ml di blu. Versate la glassa ottenuta in una tasca da pasticciere con una punta a stella di piccole dimensioni. Partite a decorare i cupcakes seguendo il bordo esterno e continuando fino al centro eseguendo dei cerchi concentrici. Per dare la forma conica dell’albero, ripetete l’operazione sopra lo strato già creato partendo con i cerchi un po’ più all’interno rispetto al precedente. Ripetete per 2 o 3 volte a seconda del diametro del vostro cupcake. Per finire decorate il vostro albero con delle palline di zucchero argentate.
Ecco a voi il cupcake più natalizio che ci sia: si conserva per 2/3 giorni temperatura ambiente.

WP_20131210_09_23_07_Pro

WP_20131210_08_28_42_Pro20131223010505

Christmas Tree Cupcakes

Panini con formaggio e prosciutto

La domenica mattina, quando sono a casa dai miei genitori, vengo svegliata da profumi idilliaci. Mi affaccio in cucina e vedo mia madre alle prese con biscotti e tortine salate, sorrido ancora inebetita dal sonno e lei mi augura il buon giorno infornando qualcosa che solo a vederlo sembra buonissimo. Mi prepara il caffè, mi offre i biscotti appena sfornati e mi racconta cosa sta cucinando: “ho preparato i biscotti, quelli con i corn flakes e l’uvetta, te ne porti via un po’, visto quanti sono?…così ci fai colazione….Ho appena infornato la tortina salata con prosciutto e groviera, è  per  il viaggio, non si sa mai che ti venga fame!”. Che tenerezza e che bello essere così coccolata…

WP_20131206_22_49_00_Pro20131221085640

Ora piove, fa freddo e sono due mesi che non torno a casa. Ho voglia di scaldarmi con il tepore del forno e cullarmi con profumi conosciuti. L’ultima volta ho copiato la ricetta della tortina salata dal quaderno gelosamente custodito da mia madre… spero non si accorga che ho pubblicato la sua ricetta: le ho raccontato del blog, ma non penso che abbia capito bene cosa sia se non che doveva farmi like sulla pagina facebook!!!

La ricetta originale è per una tortina bassa salata, ma io ho provato a farci dei panini e sono venuti buonissimi.

LA RICETTA

Ingredienti per 4 panini:

  • 400 gr di farina
  • 2 uova
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • 100 gr di groviera
  • 70 gr di burro
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 tazza di latte
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 pizzico di sale

Tempi:

  • Preparazione: 20′
  • Lievitazione: 2 h
  • Cottura: 30′

Preparazione

La preparazione è davvero molto semplice e veloce. Tagliate a dadini il groviera e il prosciutto, che avrete fatto affettare spesso.

WP_20131206_17_16_32_Pro20131221090351

Sciogliete il burro in un pentolino o, se volete fare prima e non sporcare, un minuto al microonde massima potenza (mi raccomando solo un minuto!). Scaldate il latte, deve essere tiepido non caldo, aggiungete un pizzico di zucchero ed a parte sciogliete il panetto di burro. A questo punto tutti gli ingredienti saranno pronti. In una ciotola mettete la farina, il parmigiano grattugiato, le due uova e un pizzico di sale, iniziate ad impastare aggiungendo il burro fuso, il lievito sciolto nel latte ed infine il groviera e il prosciutto.

WP_20131206_17_55_57_Pro20131221090143

Impastate energicamente per circa 10 minuti, coprite l’impasto con un canovaccio e lasciate riposare in un posto caldo per 2 ore. Io di solito lo lascio lievitare all’interno del microonde con un bicchiere di acqua calda. Finita la lievitazione dividete l’impasto  in 4 e formate dei panini allungati tipo sfilatini, metteteli in forno già caldo e lasciateli cuocere per 30 minuti a 180°. Prima di sfornarli, lasciateli riposare 5 minuti a forno chiuso e 5 a forno aperto.

Potrete mangiare i vostri panini tiepidi dopo un’ora dalla cottura o aspettare che si freddino. Si mantengono per 2/3 giorni e basta scaldarli un paio di minuti in forno per ritrovare la fragranza originale.

WP_20131206_22_55_10_Pro20131221083105

Varianti: potete usare la stessa ricetta per fare una tortina bassa salata o dei grissini, in questo caso il tempo di cottura sarà leggermente inferiore.

Panini con formaggio e prosciutto